Gestione del reclamo e modalità di presentazione

Versione stampabileVersione stampabile
I reclami possono essere presentati all’Ufficio Relazioni con il Pubblico o anche presso le Direzioni Mediche di Presidio dell’Azienda.

L’Ufficio Relazioni con il Pubblico riceve segnalazioni, opposizioni e reclami, in qualunque forma, scritta o verbale, presentati da cittadini utenti, pazienti e/o associazioni di volontariato e organismi riconosciuti che li rappresentano, provvede al protocollo ed all’archivio degli stessi, nel rispetto del diritto di riservatezza degli utenti, e predispone l’attività istruttoria al termine della quale invia la risposta al cittadino.

Il personale addetto provvede a dare immediata risposta al cittadino utente per le segnalazioni o i reclami che si presentano di immediata soluzione; qualora le osservazioni o i reclami comunque presentati non possano trovare immediato riscontro, l’Ufficio entro tre giorni dal ricevimento del reclamo trasmette la segnalazione al Direttore/Responsabile del reparto/servizio interessato affinché vengano adottate le necessarie misure per far cessare il lamentato disservizio.

Nel contempo, lo stesso Direttore/Responsabile stesso si impegnerà a fornire all’URP, nel termine di 7 giorni, tutte le informazioni sia per un’appropriata risposta all’utente che per le iniziative da intraprendere per migliorare il servizio stesso.

Il Direttore Generale comunicherà al reclamante, nel termine massimo di 30 giorni dal ricevimento del reclamo (salvo particolari esigenze connesse alla complessità del singolo caso), una dettagliata relazione in ordine alla segnalazione ricevuta ed alle iniziative adottate.