Le tecnologie

Versione stampabileVersione stampabile
Negli ultimi anni l’Azienda ha individuato nell’adeguamento del proprio patrimonio tecnologico un elemento essenziale per potenziare la propria offerta di servizi al fine di ridurre gli eccessivi tempi di attesa, ma anche per sostenere i settori assistenziali più complessi e per introdurre nuove linee di attività quali quelle legate alla chirurgia mini-invasiva.

Gli interventi più caratterizzanti di questi anni sono risultati i seguenti:

  • acquisizione di tre apparecchiature TAC di ultima generazione, delle quali una situata all’interno del Pronto Soccorso Generale;
  • acquisto di una modernissima apparecchiatura per Risonanza Magnetica Nucleare;
  • realizzazione di tre sale di emodinamica di cui una per accertamenti angiografici;
  • acquisto di due nuovi mammografi per la realizzazione di programmi di screening oncologici;
  • realizzazione di una gamma camera cardiologica;
  • sistemi di rilevazione dei parametri vitali di ultima generazione e sistemi mobili per la gestione delle emergenze cliniche (defibrillatori, pulsiossimetri, monitor);
  • rinnovo degli ecografi in dotazione con altri più moderni
  • adeguamento delle apparecchiature diagnostiche dei Laboratori Analisi

Gli impegni dell’Azienda per i prossimi anni sono pertanto i seguenti:

  • proseguire nel piano di ammodernamento del proprio parco tecnologico sulla base dei programmi triennali ed annuali di nuovi acquisti con relativa dismissione delle apparecchiature obsolete;
  • completare gli interventi previsti nel piano di riqualificazione dell’assistenza sanitaria (art.71 della Legge 448/98, art. 20 Legge 67/88) i cui progetti, già finanziati, consentiranno di mettere a disposizione dell’utenza moderne e sofisticate tecnologie per il potenziamento dei settori di alta specialità;
  • assicurare gli interventi di manutenzione programmata al fine di evitare i disagi legati a guasti improvvisi delle apparecchiature e di tutelare la sicurezza di utenti ed operatori sanitari.