Conferenza dei Comitati Consultivi - Bollettino n.9 del 30 settembre 2012

Versione stampabileVersione stampabile

Numero 9 del 30 settembre 2012

Adesso, mano agli Equipaggi

di Pieremilio Vasta

Il Decreto Assessoriale 1874 del 21 settembre 2012 (vedi decreto), che disciplina la Conferenza dei Comitati Consultivi della Aziende Sanitarie della Regione Siciliana, integra e completa i compiti ed il funzionamento degli organismi di mediazione istituzionale della partecipazione civica nel SSR.

L’art. 3, dello stesso, dispone la partecipazione dei presidenti dei Comitati Consultivi nei Consigli di Direzione delle Aziende Sanitarie. Serve ad allargare le maglie della collaborazione e spingere dall’interno l’attenzione degli interessi da quelli degli operatori, ancora prevalenti, a quelli degli utenti. (approfondisci)


Incontri con i Candidati Presidenti alla Regione

In vista della prossima consultazione elettorale siciliana la Conferenza dei Comitati Consultivi ha previsto, insieme alla Consulta Regionale della Sanità, incontri con i candidati alla Presidenza della Regione Siciliana per partecipare il punto di vista dei cittadini utenti del SSR e conoscere i proponimenti programmatici che ogni candidato vorrà avviare da nuovo Presidente della Regione. (approfondisci

 

Approvato il Regolamento della Conferenza

Con il Decreto dell’Assessorato alla Salute 1874 del 21 settembre 2012 è stato approvato il Regolamento" per la funzionalità e la operatività della Conferenza dei Comitati Consultivi delle Aziende Sanitarie della Regione Siciliana”. Il provvedimento, inoltre, individua l’Area interdipartimentale 2 “Ufficio del Piano di Rientro e del Piano Sanitario” quale struttura intermedia di raccordo con le articolazioni dell’Assessorato per le attività della Conferenza e dei singoli Comitati ed integra il D.A. 1019 del 15.4.2010 prevedendo la partecipazione dei Presidenti dei Comitati ai Collegi di Direzione delle Aziende Sanitarie, in ordine alle materie di competenza. 

 

Al via il percorso formativo

E’ in dirittura di partenza il Programma di formazione rivolto ai componenti dei Comitati Consultivi Aziendali, già presentato ad aprile presso l’Ospedale Cervello di Palermo, nell’ambito del Convegno Regionale “I Cittadini come risorsa per il Servizio Sanitario Regionale”.  (approfondisci)

 

School of Management

Nell’ambito del Corso Universitario di formazione e aggiornamento professionale in "Politiche ed Economia Sanitaria", organizzato dalla School of Management dell’Università di Torino, il  Presidente della Conferenza dei Comitati Consultivi della Regione Siciliana,Pieremilio Vasta,  è stato invitato in qualità di docente, a svolgere il seminario dal titolo "Integrazione al cittadino e comitati consultivi, Audit Civico. I partecipanti, Quadri del SSR del Piemonte, hanno dimostrato vivo interesse per le innovative esperienze di empowerment generate in Sicilia dalla Legge di riforma sanitaria.

 


 

Avviata la ripresa delle attività del Comitato

Un Consiglio di Presidenza allargato del Comitato Consultivo “Policlinico-Vittorio Emanuele” si è svolto il 17 settembre scorso. Nella circostanza il Presidente Pieremilio Vasta ha fornito dettagliata informativa sui progressi registrati per l’ormai prossimo avvio del Corso Cefpas per i componenti dei Comitati, sui risultati del progetto CESIPE, sul decreto regionale relativo al Regolamento dei Comitati Consultivi, sulla necessità di pervenire ad una rivisitazione dell’organizzazione interna e sulle iniziative per il coinvolgimento dei candidati alla Presidenza della Regione nella prossima tornata elettorale. Su questi punti si è, poi, registrato un costruttivo dibattito con importanti contributi e puntuali approfondimenti dei presenti. 

 

CESIPE: il punto
di Silvana Verdura

In agosto e settembre il progetto CESIPE – Comunicazione E Servizi Integrati alla Persona non è andato affatto in vacanza ma ha fatto registrare –e per più materie- significativi progressi dei quali, di seguito, in estrema sintesi, vien dato conto (approfondisci)

 

Nuova comunicazione al cittadino

Almeno quattro sono stati gli step conseguiti, nelle ultime settimane, per il miglioramento delle prestazioni relative alle Segnalazioni in sanità, essendo stati registrati significativi progressi sia per l’obiettivo “Adozione software Segnalazione in sanità” che per l’obiettivo “Formazione relazionale personale sanitario”. Al riguardo, di seguito, si accennano le relative attività concretizzate (approfondisci)

 

Formazione per gli URP

Il Presidente del Comitato Consultivo, Pieremilio Vasta ha introdotto, il 10 settembre scorso nell’Aula Magna del P.O. Rodolico, la prima delle due iniziative, entrambe di due giorni, relative al seminario “Il Sistema informativo delle segnalazioni dei cittadini: elementi organizzativi e gestionali” finalizzato alla formazione del personale che nelle quattro aziende sanitarie del capoluogo etneo si occupano dei presidi URP in vista dell’avvio del software “Segnalazioni in sanità” avuto in riuso dalla Regione Emilia Romagna (approfondisci)  

 

Segnalazioni e basta?

Anche l’Azienda Ospedaliera Universitaria “Policlinico - Vittorio Emanuele" in certe occasioni stenta ancora ad attuare organicamente una delle innovazioni più importanti introdotte dalla riforma sanitaria che vuole i Comitati Consultivi valutatori ed alleati per il miglioramento dei servizi e non più, solo, soggetti che limitano la loro azione nella segnalazione di disfunzioni e carenze più o meno gravi (approfondisci)

 


 

CC ISMETT di Palermo

Il Direttore dell’ISMETT – Istituto Mediterraneo per i Trapianti e Terapie ad Alta Specializzazione ha adottato, lo scorso 14 settembre, l’atto costitutivo del Comitato Consultivo dell’Istituto (composto dalle seguenti 12 associazioni: Aspir, Astrafe, Anio, Ass.Eclettica, Lilt, Fond.Banco Farmaceutico, Apro, Amarsi, Aslti, Aned, Aris e Obiettivo Trapianto) e convocato, per il 1° ottobre, la riunione d’insediamento dei componenti.

 

CC ASP di Agrigento

E’ previsto, per questi giorni, un incontro tra i vertici del Comitato Consultivo dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento (presidente, vicepresidente e referenti dei gruppi di lavoro) per individuare gli argomenti che saranno oggetto di disamina nella prossima riunione plenaria del Comitato e discutere di quali accorgimenti mettere in atto per assicurare una significativa e massiccia partecipazione dei componenti ai lavori dell’organismo.

 

CC ASP di Caltanissetta

Convocata in un primo momento per il 19 settembre la riunione del Comitato Consultivo ASP di Caltanissetta è stata spostata a lunedì 1 ottobre con lo scopo, in primo luogo, di verificare l'andamento del servizio di accoglienza al P.S. dell'ospedale Santelia e programmare quindi le attività dei prossimi mesi con l'apertura dei nuovi locali, ristrutturati, destinati al P.S.. E' in discussione anche l' intendimento della Presidente di riproporre su Caltanissetta la bella iniziativa che le associazioni di volontariato di Gela hanno organizzato lo scorso 14 settembre sull’educazione alla salute con l’importante convegno “Il Convegno che passa dalla sana alimentazione” e la presentazione del progetto regionale FED.

 

CC ASP di Catania

Il Comitato Consultivo dell’Asp di Catania ha ripreso il suo impegno e l’11 settembre ha tenuto una riunione del Consiglio dei referenti che, preso atto del lavoro fin qui svolto, ha programmato l’attività futura. Su relazione del Presidente è stata posta l’attenzione sul progetto, da avviare per via telematica all’interno dell’Azienda, concernente una campagna di informazione per far conoscere il Comitato nella sua organizzazione e funzione.

 

CC ARNAS "Garibaldi" di Catania

Il Comitato Consultivo del Garibaldi riprende le proprie attività martedì 2 ottobre p.v. essendo stata convocata per quella data nell’Auditorium del Presidio Ospedaliero. Garibaldi Nesima, piano -1, la riunione dei componenti per discutere e trattare il seguente ordine del giorno: 1) programmazione ultimo trimestre 2012; 2) varie ed eventuali

 

CC ASP di Enna

Il Comitato Consultivo Aziendale ha incontrato, lunedì 17  settembre, la direzione sanitaria dell’ASP su  questioni rilevanti che riguardano l’assistenza sanitaria in provincia di Enna. Presenti alla riunione, il dott. Filippo Muscià, direttore sanitario dell’ASP, e le operatrici dell’U.R.P. Il Presidente del Comitato, il dott. Gaetano Sproviero ha dato il saluto ai volontari di numerose associazioni, tra cui Tribunale per i Diritti del Malato,  AVO, AIDO,  AILE, Ass. Giovani Diabetici, AVULSS, e ha presentato  il sig. Savio Saverino, rappresentante degli “Amici contro la Sarcoidosi”, ultima associazione che ha chiesto di aderire al Comitato. (approfondisci

 

CC AOOR "Papardo-Piemonte" di  Messina

Con la ripresa delle attività, il Comitato Consultivo “Papardo-Piemonte” intende riassumere l'iniziativa in merito a problemi quali l'attività delle commissioni sul rischio clinico, sulla sicurezza, sulla vigilanza vitto, sul buon uso del sangue nonchè sulle azioni da intraprendere per il miglioramento della qualità, alla luce dei risultati dell'audit civico e dei rilevamenti in merito di diretta competenza aziendale". E’ già, comunque, intervenuto su due specifiche questioni.(approfondisci). 

 

CC AOU "G. Martino " di Messina

Il Comitato Consultivo dell’Azienda Ospedaliera Universitaria “G. Martino” di Messina ha partecipato, in collaborazione con lo Staff della Direzione Aziendale, alla compilazione dei questionari AGENAS – Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali per la rilevazione del grado di umanizzazione delle strutture ospedaliere. Ha attualmente allo studio il Piano attuativo aziendale e le modalità di pagamento del ticket. 

 

CC AOU “Giaccone” di Palermo

L’attività del Comitato Consultivo "Policlinico “G. Giaccone” di Palermo, dopo la pausa estiva, sta ripartendo. Al riguardo i massimi responsabili del Comitato hanno ripreso gli opportuni contatti ed hanno avviato un preliminare lavoro per impostare la programmazione delle iniziative da mettere in campo nei prossimi mesi. (ap