Prime pazienti in visita oggi presso gli Ambulatori di Ginecologia del S. Marco

Versione stampabileVersione stampabile

Da oggi, 29 marzo, sono operativi i primi ambulatori del reparto materno infantile del nuovo ospedale San Marco di Catania.

Con alcuni giorni di anticipo, rispetto alla scadenza prevista, l'Azienda Policlinico - Vittorio Emanuele ha infatti preso possesso della struttura da parte dell'impresa titolare dei lavori. Sono stati completati i collaudi dell’area materno infantile e sono state consegnate le varie certificazioni tra cui quella di prevenzione incendi (SCIA). L'Assessorato regionale alla Salute ha provveduto con Decreto al rilascio delle autorizzazioni sanitarie necessarie per l’apertura della struttura.

L’Ospedale San Marco comincia a prendere vita divenendo operativo. La giornata odierna, in particolare, rappresenta una sorta di primo significativo training day per il personale sanitario che dovrà abituarsi alla nuova sede di lavoro, ma è soprattutto l'occasione per alcune pazienti di essere visitate nei nuovi ambienti e di conoscere alcuni locali dell'ospedale nel quale nasceranno le prossime generazioni di Catanesi.

I nuovi ambulatori di Ostetricia e Ginecologia si trovano dislocati al secondo piano dell'edificio A, dedicato al dipartimento materno infantile, raggiungibile attraverso l’ingresso di Viale Carlo Azeglio Ciampi. Saranno operativi nelle ore antimeridiane dal lunedì al venerdì e assicureranno le visite sia per le gravidanze fisiologiche che per quelle a rischio.

Inizia così l'ultima e delicata fase del cronoprogramma (avviato già da tempo e condiviso anche con i funzionari della Commissione europea) che proseguirà per i mesi a venire, prevedendo il graduale trasferimento delle Unità Operative già individuate presso il S. Marco e la contestuale disattivazione dei vecchi plessi sanitari ancora operativi del Santo Bambino, Vittorio Emanuele e Santa Marta.

I primi reparti ad essere trasferiti saranno quelli del Presidio Santo Bambino (trasferimento di fatto già avviato con l'apertura oggi degli ambulatori) si proseguirà entro aprile con lo spostamento delle degenze e del Pronto Soccorso Ostetrico, a seguire tutte le altre Unità Operative allocate tra il S. Bambino e il Vittorio Emanuele fino all'apertura del pronto soccorso Generale che seguirà alla fine dopo il trasferimento di tutte le unità Operative di ricovero e cura.